sbiancamento

04/11/2013

Lo sbiancamento dentale è l'insieme di procedure che utilizzano determinati prodotti le cui azioni chimico-fisiche portano ad un colore del dente che si presenta complessivamente più bianco se comparato alle condizioni cromatiche iniziali.
I prodotti utilizzati possono essere a base di PEROSSIDO DI IDROGENO (H2O2) o di PEROSSIDO DI CARBAMIDE (H2O2 + Urea).
Questi preparati, una volta applicati sulla superficie dello smalto, liberano ossigeno e “decolorano” le sostanze pigmentanti contenute nel dente.

Una corretta ed accurata igiene orale è il primo passo per una salute ottimale di denti e bocca.